URBAN NATURE: LA NATURA IN CITTA’ CON IL WWF, EVENTI A LANCIANO, CHIETI, PESCARA, TERAMO, ALBA E MARTINSICURO

2 Ottobre 2020 11:53

CHIETI – Riscoprire gli animali e le piante che vivono, spesso da “clandestini”, nelle nostre città, per rinnovare il modo di pensare gli spazi urbani dando più valore alla natura e per promuovere azioni virtuose da parte di amministratori, comunità, cittadini, imprese, università e scuole al fine di proteggere e incrementare la biodiversità presente anche nei centri abitati.

Il Wwf Abruzzo ha presentato questa mattina, in una conferenza stampa tenuta a Chieti presso il Museo universitario, gli appuntamenti abruzzesi dell’edizione 2020 di Urban Nature, la festa della natura in città, in programma in tutta Italia domenica 4 ottobre prossimo.

Un’iniziativa nata nel 2017.

“Oggi le nostre città devono affrontare infatti sfide difficili come rispondere efficacemente ai cambiamenti climatici, ridurre gli impatti derivanti da un territorio estremamente impermeabilizzato, promuovere una buona gestione delle acque urbane e degli ecosistemi acquatici”, si legge in una nota.

“Sono tante le iniziative in programma nella nostra Regione – ha sottolineato questa mattina in conferenza stampa Filomena Ricci, delegato del Wwf Abruzzo – organizzate dai volontari del Wwf, anche in collaborazione con Enti e altre Associazioni che hanno a cuore la biodiversità urbana o sono promotori di esperienze di gestione degli spazi verdi o di approcci sostenibili alla vita in città. Gli eventi hanno tutti la finalità di far scoprire la natura vicina a noi, e anche quella di proporre buone pratiche per l’organizzazione dei servizi e della gestione dei centri urbani”.

GLI EVENTI IN ABRUZZO

Chieti: mattina al Museo Universitario 

La giornata, organizzata dal WWF Chieti-Pescara e dal Museo universitario con la partecipazione dei Carabinieri Forestali Nucleo CITES e Reparto Biodiversità di Pescara, della Sezione Abruzzo e Molise della Societas Herpetologica Italica SHI e con la collaborazione delle Oasi WWF “Gole del Sagittario” e “Lago di Penne”, prevede, dalle 9.30 alle 12.30, l’allestimento di tre postazioni al piano zero: gli specialisti del Museo proporranno “Colora la natura!”, laboratorio didattico per bambini da 5 a 10 anni (prenotazione obbligatoria al numero 08713553514); il WWF Chieti-Pescara stimolerà la curiosità dei visitatori con “Indovina Chi?”; la Societas Herpetologica Italica Sez. Abruzzo e Molise parlerà invece di “Alieni in città”, non solo anfibi e rettili.

Al piano meno 1, quello dell’Auditorium, saranno protagonisti invece i carabinieri forestali con due postazioni: “Lontra e Lupo sono poi così lontani?” a cura del Reparto Biodiversità di Pescara e “Come possiamo contribuire alla conservazione della Natura”, con il Nucleo Carabinieri CITES.

Alle 12.30, a conclusione della giornata, è in programma la premiazione del concorso fotografico “Urban Nature – Festa della Natura in città”, un’occasione per riscoprire vegetali e animali che resistono o riconquistano spazi offrendoci biodiversità e servizi ecosistemici, gli uni e gli altri indispensabili per migliorare la qualità della nostra vita negli ambienti urbani.

 

Lanciano: Minicorso su sicurezza in bici in città e caccia al tesoro di biodiversità 

Dalle 14.45 fino alle 18, presso Ecoparco Ecolan in via Masciangelo, quartiere Santa Rita, il WWF Zona frentana, in collaborazione con FIAB, CAI, Movimento LAVENUM, Ecolan, organizza due interessanti attività.

Alle 15 un minicorso su sicurezza in bici in città (a cura di FIAB) e alle 16 una caccia al tesoro… di biodiversità.

L’evento sarà anche l’occasione per parlare di mobilità sostenibile, grazie agli amici di LAVENUM e del Pedibus, il progetto che permette ogni giorno di far andare a piedi bimbi e ragazzi nelle scuole di Lanciano.

Prenotazione obbligatoria.

 

Pescara: Visita guidata in bicicletta a due Riserve naturali cittadine 




L’evento è organizzato da FIAB Pescarabici, Ordine degli architetti paesaggisti, pianificatori e conservatori della provincia di Pescara, Ordine degli agronomi di Pescara, Ordine degli ingegneri della provincia di Pescara e Italia nostra.

La giornata inizia con le iscrizioni all’incrocio Viale Muzii – Strada Parco alle 9 e prevede una passeggiata guidata in bicicletta con una serie di momenti informativi e le visite alla Riserva Naturale di Santa Filomena (Parco Nord) e alla Riserva Naturale Pineta Dannunziana.

 

Teramo: Biciclettata naturalistica guidata nei Parchi fluviali del Tordino e del Vezzola 

Appuntamento alle 9.30 presso il Parco fluviale del Vezzola davanti al Cinema Smeraldo per una biciclettata guidata dagli esperti Serena Ciabò e Raffaele Di Marcello alla scoperta del polmone verde della nostra città: i parchi fluviali dei due corsi d’acqua cui Teramo deve anche il proprio nome e che ne caratterizzano da sempre la storia.

Conosceremo le piante e gli animali di queste aree verdi e ne scopriremo bellezze e problemi.

In collaborazione con FIAB.

 

Martinsicuro: Alla scoperta dell’Oasi WWF Fosso Giardino 

Dalle 9 alle 13 sarà possibile visitare l’Oasi urbana alle porte di Martinsicuro con la responsabile Morena Ciapanna: un parco avventura, un’aula didattica e un sentiero natura rendono questa piccola area naturale un ottimo strumento per avvicinare i bambini alla biodiversità.

Nel corso della mattina sarà anche organizzato un seminario a cura di Damiano Ricci dal titolo “Il metodo steineriano ed esempi di laboratori scientifici” sulle attività didattiche in natura.

 

Alba Adriatica: Biciclettata naturalistica guidata lungo la costa 

Appuntamento alle 16 per una biciclettata lungo la costa dalla Spiaggia del Fratino e del Giglio di mare di Alba Adriatica fino alla Foce del Vibrata e alla Spiaggia della Soldanella a Martinsicuro.

Un percorso con gli esperti Fabiola Carusi e Luca Di Carlantonio che illustreranno l’ecosistema costiero con la sua ricca biodiversità.

In collaborazione con FIAB, FAI, AITAP, Adriatico Team, Medical Sport, Albatour e Croce Rossa.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©




Ti potrebbe interessare:

Gli articoli più letti in queste ore: