VA AL BAR MA E’ AI DOMICILIARI, CONDANNATO 35ENNE A SULMONA

15 Gennaio 2021 08:55

SULMONA – La sera del 28 dicembre doveva stare a casa ma i poliziotti lo hanno trovato a bere tranquillamente al bar, mentre beveva una birra insieme ai suoi amici, nonostante stesse scontando la misura cautelare degli arresti domiciliari. Ieri un 35enne di origine romena è stato condannato a 8 mesi di reclusione con sospensione condizionale della pena, oltre a pagare la multa da 400 euro per violazione delle norme anticovid. La sentenza, spiega Il Centro, è arrivata al termine del processo con rito abbreviato. L’uomo era finito agli arresti domiciliari lo scorso novembre per aver riportato una condanna di un anno e 4 mesi di reclusione per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.




 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©



ARTICOLI PER APPROFONDIRE:


    Ti potrebbe interessare:

    Gli articoli più letti in queste ore:

    Do NOT follow this link or you will be banned from the site!