VACCINI: ASL TERAMO, PRIMA DOSE A 80% DEGLI UNDER 60

17 Giugno 2021 13:43

TERAMO – La campagna vaccinale nella Asl di Teramo procede a ritmi elevati tanto che a oggi quasi l’80% degli under 60 ha ricevuto la prima dose di vaccino.

A illustrare i dati, questa mattina, è stato il direttore della Asl Maurizio Di Giosia che insieme al direttore sanitario e responsabile regionale per i vaccini, Maurizio Brucchi ha fatto il punto della situazione in provincia illustrando anche l’Open Day del vaccino monodose Johnson&Johnson dedicato agli over 60 che si terrà domani negli hub di Teramo e Giulianova. I cittadini interessati potranno recarsi presso le sedi dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18.

“Abbiamo completato la vaccinazione a tappeto nei comuni fino a mille abitanti – ha detto Di Giosia – e stiamo verificando al possibilità di farlo anche nei comuni fino a 1500 e forse fino 2000, per cercare di completare i piccoli comuni e dedicarci con gli hub alla vaccinazione di massa in attesa che comincino a partire anche le farmacie e i medici di base”.

Resta però un’ampia fascia di popolazione over 60 che ancora non si sottopone alla vaccinazione. Ed è proprio a questa fascia che è dedicato l’Open Day di domani. “Stiamo parlando di 7.500 persone tra i 60 e 69 anni – ha continuato Di Giosia – 3.000 tra i 70 e i 79 e 1.800 tra gli 80 e gli 89. Complessivamente sono tredicimila persone che non si sono ancora vaccinate e domani con questa giornata dedicata a Johnson&Johnson presso gli hub di Teramo e Giulianova andremo a vaccinare proprio chi non lo ha ancora fatto in questa fascia d’età. Il mio invito ai diretti interessati è di approfittare di questa giornata per raggiungere quell’immunità di gregge che è fondamentale per cercare di debellare la pandemia”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: