VACCINI CHIETI, CODE AL PALAUDA: STELLA, “ALS ATTIVI SUBITO NUOVE POSTAZIONI”

27 Aprile 2021 14:26

Chieti: Politica

Prosegue la campagna vaccinale anti Covid, anche se diverse rimangono le criticità che gli utenti continuano ad affrontare quotidianamente. Tra le ultime è di ieri la notizia delle lunghe code presso il PalaUda di Chieti che la Consigliera del M5S Barbara Stella ha denunciato con un post su Facebook e che anche oggi torna a denunciare vista la presenza ancora massiva di persone all’esterno del hub teatino che dimostra come le cose rispetto a ieri, non siano affatto migliorate.

“Questa mattina mi sono recata nuovamente presso il PalaUda per verificare se la Asl02 fosse intervenuta in qualche modo per evitare le code che si erano create ieri; il direttore Schael aveva dichiarato in una nota che avrebbe attivato altre due postazioni e che quanto accaduto era stato solo un disguido che si sarebbe risolto al più presto. Purtroppo ho dovuto constatare come forse la situazione sia perfino peggiorata rispetto a ieri pertanto, se la Asl è intervenuta, molto probabilmente non lo ha fatto in modo sufficientemente adeguato”, interviene cosi la consigliera pentastellata.

E prosegue, “oggi sulla stampa locale ho letto ancora una volta di un’ampia disponibilità da parte del Sindaco di Chieti ad offrire i locali della palestra di Colle dell’Ara per aumentare le potenzialità di questa campagna vaccinale, che credo debba proseguire spedita e nel modo più celere possibile. Tuttavia pare che per il Dg della Asl02 Thomas Schael, il problema sia legato semplicemente a problemi relativi alla piattaforma di prenotazione di Poste Italiane, salvo poi essere contraddetto dalle stesse Poste che in una nota dichiarano che le criticità riscontrate erano derivate dalla informazioni di disponibilità caricate a sistema dalle singole ASL competenti”.

Insiste la pentastellata, “il solito scarica barile! La verità cercherò di capirla presentando un’interrogazione all’Assessore Verì con il fine di rintracciare le eventuali responsabilità, anche se credo che a nessuno oggi interessi chi o cosa ha generato tutto questo; piuttosto è necessario che vengano adottate al più presto misure per risolvere il problema e perciò, rinnovo alla Asl02 l’invito ad accettare il sostegno offerto dal Comune di Chieti, ampliando l’offerta e velocizzando le operazioni di vaccinazione implementando le postazioni vaccinali anche nel palazzetto di Colle dell’Ara. Credo che in una situazione come quella che stiamo affrontando sia meglio avere un numero di postazioni superiori al fabbisogno effettivo per evitare criticità come quelle avvenute in questi giorni, con code infinite e ad assembramenti di cittadini”.
E conclude la Consigliera regionale del M5S, Barbara Stella, “piuttosto siamo alle solite: l’ennesimo contrattempo che riguarda un servizio della Asl di Chieti guidata da Schael. Non è più accettabile questa situazione in cui a farne le spese sono sempre i cittadini”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: