VACCINI COVID, IN ABRUZZO 76MILA BAMBINI TRA 5 E 11 ANNI

2 Dicembre 2021 19:46

Regione - Sanità

PESCARA – Sono poco meno di 76mila, in Abruzzo, secondo i dati Istat, i bambini di età compresa tra 5 e 11 anni, fascia di popolazione per cui nelle prossime settimane dovrebbe essere estesa la vaccinazione contro il Covid-19.

Non si tratta comunque della reale platea di destinatari del vaccino: i dati, come sempre, dovranno essere riallineati in base alle residenze anagrafiche.

La fascia di età in questione, negli ultimi tempi, è particolarmente colpita dai contagi: su un totale di 4.635 positivi accertati a novembre in Abruzzo, 769 – cioè il 17% – sono persone di età compresa tra 5 e 11 anni.

Dei 76mila cittadini abruzzesi tra 5 e 11 anni, sempre stando ai dati Istat, circa 22mila sono residenti nella provincia dell’Aquila, 19.300 nel Pescarese, 17.700 nel Teramano e 16.800 nella provincia dei Chieti. Per quanto riguarda la seconda fascia di popolazione più giovane, quella 12-19 anni, la campagna vaccinale procede spedita: su una platea totale di 94.727 persone, il 70,72% ha completato il ciclo vaccinale, mentre il 6% attende la seconda dose.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: