VACCINI: J&J RINVIA DISTRIBUZIONE IN EUROPA, DOSI RESTANO A PRATICA DI MARE FINO AD ACCERTAMENTI

13 Aprile 2021 16:02

ROMA – Johnson & Johnson “rinvia la distribuzione” del suo vaccino anti Covid in Europa in seguito alla decisione di una “pausa” presa dalle autorità sanitarie Usa per sei casi di trombosi segnalati.

Le 184mila dosi del vaccino Johnson & Johnson inviate in Italia si trovano nell’hub della Difesa a Pratica di Mare, dove rimarranno “stoccate” in attesa delle verifiche sui rari eventi avversi segnalati. “Nei nostri container le dosi possono essere conservate fino a due anni, c’è tutto il tempo per gli accertamenti del caso e poi procedere”, ha spiegato a Rainews 24 Stefano Sbaccanti, della struttura commissariale per l’emergenza Covid. “La campagna vaccinale prosegue – ha aggiunto – ci sono aumenti rispetto alle prime stime, tutte le dosi che arrivano andranno alle Regioni”.

Dopo l’indicazione delle autorità federali statunitensi che hanno raccomandato di sospendere il vaccino Johnson&Johnson, molti stati Usa si stanno adeguando. A New York tutti gli appuntamenti già programmati per il vaccino monodose sono stati confermati ma ad essere somministrato sarà il vaccino Pfizer. Mentre nel District of Columbia, dove si trova la capitale federale Washington, gli appuntamenti per il vaccino Johnson&Johnson sono stati tutti cancellati in attesa di essere riprogrammati.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA


    Ti potrebbe interessare: