VAL DI SANGRO: SPARATORIA PER RUBARE RAME, GUARDIA GIURATA ILLESA, BANDITI IN FUGA COL BOTTINO

15 Novembre 2022 10:00

Chieti - Cronaca

CHIETI- E’ finita con una sparatoria  (senza feriti) l’ennesimo furto di ingente quantità di rame nella zona del parco eolico di Edison nel territorio di Monteferrante in val di Sangro. Sul caso stanno indagando i carabinieri della stazione di Atessa.

Secondo quanto riporta il Messaggero un vigilantes impegnato nei controlli arriva a Monteferrante e trova un carico di rame,  avvolto da dei teli, da poco sottratto alla centrale.

I ladri hanno una reazione scomposta: alcuni scappano mentre altri prendono   a sassate la macchina del vigilantes, la tamponano  con una  Punto  risultata rubata  e sparano addirittura  qualche colpo  di pistola uno dei quali  fracassa il lunotto della  macchina dell’uomo che li ha sorpresi. Questi reagisce sparando 18 colpi con la sua pistola di servizio per lo più a scopo intimidatorio.

Sta di fatto che l’automobile dei ladri e il furgone sul quale avevano caricato  altra  refurtiva riescono ad allontanarsi ma la macchina viene intercettata dai carabinieri che nel frattempo erano stati avvisati. I banditi lasciano la macchina e  si dileguano a piedi.

Poco dopo viene segnalato nella zona di San Buono  un furgone in fiamme che potrebbe essere quello adoperato dai malviventi.

Ora sono in atto le ricerche e si pensa che questo colpo sia stato commesso dalla stessa banda che in passato si è resa responsabile di  altri  assalti fotocopia.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: