VALORIZZAZIONE TURISTICA DELLA MAIELLETTA: ANCORA SCONTRO TRA D’AMARIO E D’ALFONSO

18 Gennaio 2024 18:53

Chieti - AbruzzoWeb Turismo

PESCARA – “E’ davvero sorprendente che Il sindaco “D’Alfonso” lamenti dei presunti ritardi dei lavori di valorizzazione turistica di Passolanciano Majelletta, lui che sicuramente non ha fatto nulla per rendere l’iter realizzativo snello e veloce”. Lo afferma in chiave polemica l’assessore regionale  al turismo Daniele D’Amario.





“Gli interventi a cui il Sindaco di Lettomanoppello (Pescara) si riferisce riguardano il Masterplan PSRA/64 “Intervento sulle infrastrutture funzionali alla valorizzazione turistica delle stazioni invernali Passolanciano-Maielletta”. E precisamente il Progetto ABBT-PSRA-64-06 bis (viabilità e parcheggi) Il progetto , come è perfettamente a conoscenza del Sindaco, è stato oggetto di diverse elaborazioni, proprio per venire incontro alle esigenze delle comunità locali e del Parco Nazionale della Majella. Sono previste  tre aree di scambio sulle tre direttrici di accesso al comprensorio Montano (Pretoro, Lettomanoppello e Roccamorice). In data 21/11/2022, con i progetti della “Seggiovia” e dell'”Innevamento”, il progetto è stato sottoposto alla fase preliminare al PAUR ai sensi dell’art. 26 bis del D.Lgs. n. 152/2006, conclusa con varie prescrizioni”.

“In particolare, l’Ente Parco ha sottolineato la necessità di realizzare tutte e tre le aree di scambio. La Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio non ha ritenuto idonea l’area individuata nel Comune di Lettomanoppello. Nell’incontro del 20/04/2023 l’Ente Parco, la Soprintendenza ed i sindaci dei Comuni partecipanti hanno chiesto di realizzare i tre parcheggi anche in anticipazione del progetto generale ed hanno indicando una nuova area per l’area di scambio nel Comune di Lettomanoppello. Sono  stato pertanto  aggiornate le progettazioni e le previsioni progettuali dei tre progetti relativi alle tre aree di scambio. Chiusa la progettazione gli interventi sono stati inseriti nella programmazione 21/27 provvedendo all’adeguamento dei costi , accogliendo altresì  le richieste avanzate dai Sindaci nell’incontro del 20.04.23,  costituendo pertanto un sistema unitario di aree di scambio a servizio del comprensorio Passolanciano/Majelletta”.





“Le Amministrazioni Comunali e tra questa Lettomanoppello devono provvedere ad adeguare i propri  Piani regolatori in modo che le aree indicate per la realizzazione delle opere siano  adeguate a questa destinazione. Ci si augura che il  Comune di Lettomanoppello adegui al più presto il Piano Regolatore”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: