VARIANTE COVID: UNO STUDIO ITALIANO SOSTIENE CHE NON E’ VIRULENTA E VANNO EVITATI ALLARMISMI

12 Agosto 2023 11:20

Mondo - Cronaca

ROMA – Uno studio italiano (in fase di pubblicazione), riportato da Sky 24, svela che  la nuova variante Covid non è più pericolosa delle altre mutazioni del virus fin qui analizzate e, sebbene abbia mostrato una prevalenza crescente, non c’è da preoccuparsi.

La ricerca è una delle prime a livello mondiale ed è stata coordinata dall’Università di Sassari, dal campus biomedico e dalla Sapienza di Roma. Il professor Massimo Ciccozzi, responsabile dell’Unità di Statistica medica ed Epidemiologia della Facoltà di Medicina e Chirurgia del Campus Bio-Medico romano, ha riportato le seguenti parole.





“Cerchiamo di tranquillizzare ed evitare allarmismi: la EG.5 si conosceva già ad inizio anno. Non deve terrorizzare, i potenziali di membrana ci dicono che non è più contagiosa o virulenta. La velocità di mutazione è uguale a quella di ‘Arturo’ e ‘Kraken’. Non ci sono attualmente prove che suggeriscano una sua elevata pericolosità o una probabile intensa capacità di espansione”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©






    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale





    Commenti da Facebook

    RIPRODUZIONE RISERVATA
    Download in PDF©


      Ti potrebbe interessare:

      ARTICOLI PIÙ VISTI:


      Abruzzo Web