VASTO, ANNIVERSARIO CARCERAZIONE PATRICK ZAKI: PALAZZO CALDORESCO SI ILLUMINA DI GIALLO

8 Febbraio 2021 14:36

VASTO – Il Comune di Vasto ha aderito all’iniziativa di Amnesty International promossa in occasione del primo anniversario della carcerazione di Patrick Zaki, il ventottenne attivista e studente dell’Università di Bologna, accusato di propaganda sovversiva. Un fascio di luce gialla questa sera, per l’occasione, illuminerà il Castello Caldoresco

“Ci uniamo a questa iniziativa per esprimere la nostra vicinanza a Patrick Zaki, – dichiarano il sindaco, Francesco Menna e l’assessore alle politiche giovanili, Paola Cianci – un giovane studente ingiustamente detenuto per le opinioni politiche espresse sui social media. E’ inaccettabile che il suo lavoro in favore dei diritti umani venga considerato una minaccia alla sicurezza nazionale e propaganda per il terrorismo. Amnesty International chiede che venga liberato immediatamente ed incondizionatamente – concludono sindaco e assessore – e attraverso le immagini del Castello Caldoresco illuminato di giallo e a quelle dei monumenti e palazzi istituzionali di città abruzzesi e di tanti Comuni italiani vogliamo impedire che il suo inspiegabile arresto finisca per essere dimenticato”.

“È un atto di vicinanza nei confronti di Patrick, – ha dichiarato responsabile di Amnesty International per l’Abruzzo Molise, Giacomo Labricciosa – ma anche una forte presa di posizione delle amministrazioni che dà maggior vigore e visibilità alla nostra richiesta di libertà”.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA


    Ti potrebbe interessare: