VASTO: TROVATO MORTO A PUNTA PENNA IL 20ENNE SCOMPARSO DA CASA, INDAGA LA PROCURA

22 Agosto 2022 15:16

Chieti - Cronaca

VASTO – Si è conclusa nel più tragico dei modi la vicenda della scomparsa di Jois Pedone, il ventenne scomparso da Vasto (Chieti) dalla notte del 21 agosto.

Il corpo senza vita del ragazzo è stato ritrovato alle 13 dalla guardia costiera in acqua, nei pressi del trabocco di Punta Penna.

Sulle ipotesi della morte, al momento, c’è il massimo riserbo ma non si esclude nessuna pista, neanche quella del gesto volontario.

Il giovane si era fatto accompagnare in taxi nella zona, come appurato dagli investigatori.

Sono stati gli uomini della Guardia Costiera di Vasto, coordinati dal comandante Tenente di vascello Stefano Varone, a trovare il corpo, dopo aver avviato le ricerche a seguito della denuncia di scomparsa da parte della famiglia.

La salma, dopo un primo esame da parte del medico legale, è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale di Chieti. Nelle prossime ore sarà eseguita l’autopsia per sciogliere i dubbi sulle cause del decesso.

Le indagini sono condotte dai carabinieri di Vasto e coordinate dal Pm Vincenzo Chirico della Procura di Vasto.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: