VERSO IL VOTO: LE CANDIDATURE UFFICIALI DEL PD,
CAPOLISTA ALLA CAMERA FINA, AL SENATO D’ALFONSO

CHANCE ANCHE PER STEFANIA DI PADOVA, ASSESSORE COMUNALE DI TERAMO, C'E' ANCHE L'AQUILANA SIMONA IOVANE PER ART.1

13 Agosto 2022 18:25

L'Aquila - Cronaca, Politiche 2022

L’AQUILA – Dopo tanti boatos e totonomi ecco la lista ufficiale dei candidati del Partito democratico in Abruzzo, alle elezioni del 25 settembre, inviati al nazionale a Roma in vista del direttivo che chiuderà la partita delle liste, da presentare poi il 20 e 21 agosto.

L’elenco  è venuto in possesso di Abruzzoweb, ma in una nota il Pd regionale afferma che “i nomi dei candidati e delle candidate del Pd alle elezioni politiche che si leggono nelle varie ipotesi di stampa non sono affatto confermati. Siamo ancora al lavoro e le liste definitive di sapranno solo all’esito della direzione nazionale di dopodomani”.

C’è come ampiamente annunciato, nell’elenco, come capolista alla Camera al proporzionale Michele Fina, segretario regionale del partito, mentre capolista al proporzionale al Senato, anche qui nessuna sorpresa, il senatore ed ex presidente della Regione, Luciano D’Alfonso.

Il Pd dato intorno al 23% potrebbe eleggere due parlamentari, Fina e D’Alfonso, dei 13 in Abruzzo, ma anche un terzo, ovvero la seconda della lista al proporzionale alla Camera, Stefania Di Padova, assessore comunale di Teramo, dove si voterà nella primavera prossima.

Nella terza posizione al proporzionale alla Camera, Gabriele Barisano, assessore comunale di Vasto, a seguire Stefania Catalano consigliere comunale di Pescara.

Al Senato dietro a D’Alfonso, l’aquilana Simone Iovane, in quota Articolo 1, ed Ernesto Graziani sindaco Paglieta, in Provincia di Chieti.

Al collegio uninominale al Senato dell’Aquila e Teramo il sulmonese Massimo Carugno,  membro della segreteria nazionale del Psi e la sindacalista aquilana della Cgil Rita Innocenzi, segretaria generale Fillea.

Al collegio uninominale alla Camera di Chieti c’è  Elisabetta Merlino vice segretario regionale Pd.

Nel collegio uninominale di Pescara e costa teramana Luciano Di Lorito ex due volte sindaco di Spoltore.

Confermata la regola che non prevede la candidatura dei consiglieri regionali in carica.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: