VERSO IL VOTO: BAGNAI, “DIFENDERE POLO AUTOMOTIVE ABRUZZESE DA RISCHIO DELOCALIZZAZIONE”

22 Settembre 2022 11:17

Regione - Politiche 2022

CHIETI – “Il polo dell’automotive  della val di Sangro rappresenta una fetta importante del Pil regionale e anche italiano, ma negli ultimi anni patisce circostanze avverse, dalla crisi dei microchip alla crisi delle fonti energetiche passando per una transizione ecologica  imposta a tappe forzate, con scadenze troppo strette ed ideologiche, e poi soprattutto c’è il rischio di delocalizzazione in Polonia”.

Così nell’intervista di Abruzzoweb il senatore ed economista Alberto Bagnai, candidato della Lega all’uninominale di Chieti per la Camera dei Deputati.

“A difesa del polo automotive la Lega si è fatta promotrice dell’istituzione di un’area di crisi complessa che consente l’intervento pubblico a sostegno della produzione e della riconversione energetica. Poi occorre battersi a livello europeo per una riforma del sistema fiscale, ricordo che l’Italia versa all’Unione Europea a 5 miliardi di euro la Polonia ne riceve otto miliardi e ci fa concorrenza sleale anche settore dell’automotrice grazie ad aliquote fiscali bassissime”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: