VIGNAIOLI IN PIAZZA: A CHIETI LA PRIMA EDIZIONE, SABATO 22 GIUGNO IN PIAZZA SAN GIUSTINO

20 Giugno 2024 16:07

Chieti - AbruzzoWeb Turismo, Cultura, Enogastronomia

CHIETI – Manca pochissimo alla prima edizione di Vignaioli in Piazza nello scenario di piazza San Giustino, a Chieti.

L’evento è in programma per sabato 22 giugno, dalle ore 18, a cura di Vignaioli Teatini e FIVI, Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti, in collaborazione con Slow Food Chieti, e con il patrocinio di Comune di Chieti e Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo.

“Un’occasione unica per conoscere e apprezzare vino di qualità che arriva da aziende verticali di piccola scala provenienti dai colli teatini, da tutto l’Abruzzo e da fuori regione, ma anche per assaggiare proposte gastronomiche locali apprezzando la piazza più bella della città sotto le note della musica dal vivo”, si legge in una nota.

“Siamo certi che sarà un evento molto partecipato, basato sulla qualità di prodotti di cui siamo primi promotori a livello territoriale – così il sindaco Diego Ferrara con l’assessora all’Ambiente e Transizione ecologica Chiara Zappalorto e gli l’assessori a Lavori pubblici e Commercio Stefano Rispoli e Manuel Pantalone – Gli ingredienti ci sono tutti per dare alla città una serata bella e da assaporare, in uno spazio vocato per gli eventi, come ha già dimostrato l’esordio dell’utilizzo per le festività di San Giustino. La cordata che anima l’evento è di portata nazionale, non dobbiamo fare altro che invitare la cittadinanza a vivere un sabato estivo all’insegna del buono, nella migliore tradizione dei nostri vini e del nostro cibo”.

“Tantissime novità per questa edizione speciale dell’evento targato Vignaioli Teatini, FIVI e Slow Food Chieti – specificano gli organizzatori – : presso gli stand delle 27 cantine partecipanti (21 abruzzesi e 6 da fuori regione), tutte aderenti alla FIVI, sarà possibile non solo degustare il vino ma anche scegliere le proprie bottiglie preferite. Degustazioni, non solo da bere: le aree food si sdoppiano all’insegna delle eccellenze abruzzesi. In piazza San Giustino si potranno assaggiare i Presìdi Slow Food regionali nelle proposte del ristorante Futura (pane di Solina con cipolla bianca di Fara Filiorum Petri; crema di ceci di Navelli e menta con carpaccio di rapa rossa; pacchero soffiato ripieno di mousse di pecorino di Farindola e liquirizia), oppure optare per il “cuoppo di pesce fritto” e lo speciale panino “alla Guardiese” di Portico 15. Si aggiungono le degustazioni di salumi artigianali della pluripremiata azienda Aia Verde e dei formaggi naturali di Fattoria Majella, e i gelati contemporanei di Scilò. Gli amanti del cibo di strada trovano in piazza Ercole Rocchetti pane per i loro denti… e non solo: porchetta, arrosticini, pallotte cacio e ove, pizze fritte, e ancora panini con il tartufo, con pulled pork e vegetariani. Spazio anche alla musica, a partire dalle 19, Meca’s Dream Jazz Quintet incanterà la piazza a ritmo di jazz e bossa nova, seguito dai grandi successi senza tempo intonati dagli StraitsLand. Dalle 23, il DJ Gianluca Iezzi farà ballare fino a tarda notte”.

L’accesso alla manifestazione è libero, tramite le casse in piazza sarà possibile acquistare il ticket per le cinque degustazioni di vino comprensivo di calice e sacchetta, al costo di 15 euro, oppure il ticket di sole degustazioni al costo di 10 euro, portando con sé calice e sacchetta dei precedenti eventi targati Vignaioli Teatini e Slow Food.

Un biglietto salta-coda è acquistabile in prevendita online a questo link.

 

L’ELENCO delle cantine:

Abbazia di Propezzano – Morro d’Oro (Te)

Ancarani – Faenza (Ra)

Barro Sante – Motta di Livenza (Tv)





Buzzarone – Torrevecchia (Ch)

Cantina Rapino – Francavilla al Mare (Ch)

Cantina Wilma – Chieti

Cantine Maligni – Chieti

Cataldi Madonna – Ofena (Aq)

Cingilia – Cugnoli (Pe)

Cirelli – Atri (Te)

Claudio Cipressi – San Felice del Molise (Cb)

Donato Di Tommaso – Rosciano (Pe)

Fattoria Teatina – Chieti

Fontefico – Vasto (Ch)

Fosso degli Angeli – Casalduni (Bn)





I Fauri – Ari (Ch)

Paolucci – Paglieta (Ch)

Pesolillo – Chieti

Pietraventosa – Gioia del Colle (Ba)

Podere Della Torre – Spoltore (Pe)

Rabottini – San Giovanni Teatino (Ch)

Rive Col de Fer – Caneva (Pn)

Simigliani – Ripa Teatina (Ch)

Speranza – Rosciano (Pe)

Tenuta Trium – Notaresco (Te)

Trebotti – Castiglione in Teverina (Vt)

Zappacosta – Chieti

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: