VINITALY: D’ERAMO, “VALORIZZARE LEGAME TRA APICOLTORI E AGRI-VITICOLTURA SOSTENIBILE”

15 Aprile 2024 19:41

Regione - Enogastronomia, Gallerie Fotografiche

VERONA – “Fra i nostri obiettivi c’è quello di valorizzare il legame che esiste fra gli apicoltori italiani e una viticoltura sempre più sostenibile. Un connubio vincente che può portare benefici a entrambi i settori che possono sostenersi a vicenda e in modo innovativo”.





Lo ha detto il sottosegretario all’Agricoltura, sovranità alimentare e foreste, l’aquilano Luigi D’Eramo, intervenendo al talk show sul tema “L’apicoltura a sostegno di una agri-viticoltura sostenibile” che si è tenuto oggi presso lo spazio Masaf, nell’ambito della 56esima edizione del Vinitaly.

L’incontro, a cui hanno preso parte diversi rappresentanti della filiera, è stata un’occasione per il sottosegretario di ricordare quanto “la vittoria dell’Italia nell’ambito della Direttiva europea Breakfast che riguarda anche l’etichettatura del miele sia stata strategica e abbia premiato la capacità di trovare la giusta sintesi, che ha permesso di vincere tante resistenze”.





“Un risultato di cui siamo orgogliosi perché è una risposta concreta a un settore che sta vivendo un momento di difficoltà – ha continuato D’Eramo -. È importante comunicare che l’apicoltura è garanzia di una viticoltura sostenibile. Perché questa comunicazione sia efficace deve coinvolgere tutti gli enti presenti sui territori che condividono le nostre stesse finalità, a iniziare dai Parchi nazionali e dalle associazioni dei Comuni e delle Province. Più siamo uniti, più riusciamo a veicolare un messaggio chiaro e capillare, più facile sarà raggiungere obiettivi ambiziosi”, ha concluso il sottosegretario Masaf.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: