VIVA RAIPLAY: LA CANTANTE AQUILANA SIMONA MOLINARI PROTAGONISTA NELLO SHOW DI FIORELLO

5 Dicembre 2019 20:31

L'AQUILA – La cantante aquilana Simona Molinari protagonista nello show di Fiorello Viva Raiplay.

Molinari, ospite nell'attesa puntata di ieri sera, ha duettato con il celebre showman sulle note di grandi successi come “Smoke gets in your eyes” e “Canto anche se sono stonato”.

La trasmissione di Fiorello sulla piattaforma digitale della Rai riscuote sempre maggiori consensi e, nato come un esperimento, è diventato il primo show in streaming della televisione italiana.

La prima puntata, trasmessa il 13 novembre in esclusiva su RaiPlay, ha ottenuto, infatti, 850mila visualizzazioni con il 72% di views derivate da app (smartphone e tablet) e da app tv. 

Una vetrina d'eccellenza per l'aquilana Molinari che ha già alle spalle una lunga carriera, iniziata a 8 anni all’Aquila alla scuola Ars Musicalis del maestro Sciutto in piazza San Biagio, e poi al conservatorio “Casella”, dove ha studiato musica classica.

Negli anni, con lo studio del jazz a Roma e della musica leggera a Napoli, 5 cd all’attivo, è arrivata ad un numero considerevole di singoli e una serie di collaborazioni importanti con artisti del calibro di Ornella Vanoni, con cui ha inciso un disco, Andrea Bocelli, Peter Cincotti, Gilberto Gill, Massimo Ranieri.





La consacrazione vera aul paco dell’Ariston, nel 2009, poco prima del terremoto, quando si classificò seconda tra le nuove proposte dopo Arisa, con il brano “Egocentrica”. A poche settimane dal terremoto, registrò un singolo con il pianista classico Nazzareno Carusi, “Ninna nanna”, venduto in allegato al quotidiano Libero, con lo scopo di raccogliere fondi a sostegno delle popolazioni colpite dal sisma.

Nel 2018 ha recitato anche nel film di Walter Veltroni “C’è tempo”, uscito nelle sale italiane a marzo 2019.

Oggi vive tra Milano e Roma, ma appena può torna nella sua città, dove ci sono “i miei affetti quelli veri”.

I link della puntata

https://www.youtube.com/watch?v=GrAoD9i1BtE

https://www.youtube.com/watch?v=j2nigspjTE8

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!