VOTO AVEZZANO: DI CINTIO APPOGGIA DI PANGRAZIO, PROPOSTA CIVICA EX SINDACO PESCA A ”SINISTRA”

8 Agosto 2020 17:08

L'AQUILA – L’ingegnere Sergio Di Cintio dell’associazione “Il Coraggio delle Idee”, dopo il passo indietro con cui ha rinunciato alla candidatura a sindaco di Avezzano, fa un passo avanti e sottoscrive l’appoggio a Gianni Pangrazio.

Un nuovo tassello, questa volta a sinistra, dell’ampio schieramento civico dell’ex sindaco, che domani alle 18.30, in corso della Libertà, inaugurerà il suo comitato con lo slogan: “Fatti avanti”.

Gianni Di Pangrazio, fratello dell’ex presidente del consiglio regionale, Giuseppe Di Pangrazio, esponente del Pd fuori dai giochi delle elezioni di Avezzano, presenterà in quella sede, si suppone, le liste che lo appoggeranno, farcita da un piccolo esercito di ex consiglieri e assessori. Pescando sia a destra che a sinistra, secondo una logica bi-partisan che Di Pangrazio considera vincente per giocarsi le sue carte contro gli altri candidati: il leghista Tiziano Genovesi, appoggiato anche da Fdi e Udc, Annamaria Taccone di Forza Italia, il civico Mario Babbo appoggiato anche dal Partito democratico,Nicola Stornelli, insegnante precario di storia e filosofia a capo della lista “Avezzano Bene Comune”, progetto alternativo di sinistra tra i cui promotori ci sono Potere al Popolo e Rifondazione Comunista e il comandante della Polizia Locale di Magliano de’ Marsi, Antonio Del Boccio.






L’accordo tra Di Pangrazio e Di Cintio è stato sottoscritto in base ai seguenti punti programmatici. riqualificazione delle frazioni riduzione di consumo del suolo, le periferie e i quartieri, destinazione dei fabbricati in disuso alle associazioni di volontariato, sociali e culturali, rilancio del nucleo industriale.

Non si tratta di un’alleanza inedita, Di Cintio ha appoggiato Di Pangrazio alle elezioni del 2017, dove però vinse, contro l’ex sindaco, Gabriele De Angelis, candidato del centrodestra, ora in Forza Italia.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: