VOTO L’AQUILA, ANTONINI (LEGA): “DA SANITA’ A POLITICA, LA MIA ESPERIENZA A SERVIZIO DEI CITTADINI”

23 Maggio 2022 16:08

L'Aquila - Politica, Video

L’AQUILA – “Il medico fa sempre politica, dal momento in cui si laurea. Siamo impegnati politicamente e socialmente ogni giorno perché è il nostro lavoro, quindi per me è un’esperienza nuova relativamente. Ho deciso di metterla a frutto cercando di essere più utile alla cittadinanza”.

Con queste parole Luca Antonini, cardiologo ospedale San Salvatore dell’Aquila, responsabile del reparto di Emodinamica Cardiologia interventistica, riassume quella che è la motivazione principale che lo ha spinto a scendere in campo come candidato della Lega alle prossime elezioni amministrative in programma nel capoluogo regionale il 12 giugno prossimo.

“C’è un tempo per fare il tecnico puro e c’è un tempo per utilizzare l’esperienza maturata negli anni e metterla a disposizione dei cittadini”, dice Antonini che però precisa subito: “tengo a dire che io voglio continuare a fare il medico, questa è la cosa più importante per me”.

Proprio per questo, tra gli obiettivi principali della sua esperienza politica, quello di una migliore organizzazione “per comprendere meglio le criticità del sistema rendendo la sanità più fruibile per tutti”.

E parla dell’importanza dell’azione amministrativa e politica: “il sindaco, insieme al collegio dei sindaci, sono a capo della Sanità cittadini. Sono figure istituzionali importanti che si relazionano con il direttore generale della Asl, sono loro che poi portano sul tavolo tutte le criticità”.

“È un modo diverso di fare sanità, cercherò di mettere a disposizione anche in questo senso la mia esperienza. Vorrei fare un’opera costruttiva e non distruttiva, collaborando con tutti, al di fuori dei colori politici, con l’unico scopo di migliorare la sanità che è la priorità assoluta per i cittadini”.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: