VOTO MONTESILVANO: CENTRODESTRA SPACCATO. LEGA CANDIDA ALIANO; DE MARTINIS, “CORRO DA SOLO”

24 Aprile 2024 20:12

Pescara - Politica

MONTESILVANO – Caos nel centrodestra dove si spacca il fronte in vista delle elezioni amministrative in programma a giugno a Montesilvano, con la Lega che scarica il sindaco uscente, Ottavio De Martinis, che è anche presidente della Provincia di Pescara, decidendo di sostenere la candidatura dell’ex assessore comunale, l’avvocato Anthony Aliano.

Una decisa reazione quella del carroccio scaturita dal fatto che, secondo quanto lamentato, De Martinis avrebbe fatto votare altri candidati, rispetto a quelli leghisti, alle regionali del 10 marzo.





Anche gli altri partiti, Forza Italia e Fratelli d’Italia, si spaccano tra chi vorrebbe veder candidato Aliano e chi, in particolare i vertici, vorrebbe la riconferma del primo cittadino uscente, compreso il presidente della Regione, Marco Marsilio, di FdI, riconfermato lo scorso 10 marzo per lo storico secondo mandato.

Intanto De Martinis ha annunciato che scenderà comunque in campo, ricandidandosi con o senza sostegno della Lega: “Ho dichiarato già settimane fa di essere assolutamente intenzionato a candidarmi e ci sarò sicuramente, attendo solo di sapere quanti saranno con me”.

E ha aggiunto: “Ho appreso dai giornali della novità di queste ultime ore, un silenzio che aleggiava da giorni insieme ai forti dubbi su una candidatura che doveva essere invece largamente condivisa, visto il lavoro egregio fatto in questi anni”.





Sul fronte del centrosinistra, invece, è stata ufficializzata la candidatura di Fabrizio D’Addazio, sostenuto da Pd, M5S, Avs e forze civiche: “Ho accettato la candidatura a condizione di avere il sostegno di tutta la coalizione. Sarò il mister di una grande squadra, sono molto motivato e cercherò di infondere il mio entusiasmo a tutti i candidati che mi appoggeranno. Stiamo lavorando sulle liste e ci auguriamo di averne due civiche, poi insieme a tutte le forze scriveremo il programma. Dobbiamo ridare a questa città un’identità, essa ha tante opportunità e potenzialità che non vengono sfruttate. L’imperativo è fare, con un programma concreto e puntuale che investa tutto il territorio”.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: