VOTO SULMONA: BIANCHI VERA SORPRESA ELEZIONI? “MIO GRADIMENTO SUPERA ALTRE COALIZIONI”

di Mariangela Speranza

20 Settembre 2021 07:37

L'Aquila: ELEZIONI 2021

SULMONA – “Secondo il sondaggio realizzato dalla Format Research, Direzione Sulmona si attesta quale seconda forza di centrodestra e come terza in assoluto in città e, prendendo in considerazione anche quello commissionato a Digis, l’unico dato certo è che, rispetto al numero delle liste delle altre coalizioni, il gradimento supera di gran lunga quello degli altri contendenti”.

La precisazione arriva ad AbruzzoWeb dalla stessa candidata sindaco di Direzione Sulmona, Elisabetta Bianchi, all’indomani della diffusione dei documenti che presentano i risultati di due sondaggi di ricerca, quello della Format Research, commissionato dal centrodestra e quello della società Digis, voluto invece dal civico Andrea Gerosolimo, entrambi mirati ad analizzare il sentimento e le intenzioni di voto dei cittadini elettori residenti nel comune di Sulmona, in vista della tornata elettorale del mese di ottobre 2021, anche se dai risultati diametralmente opposti.

In particolare, il riferimento di Bianchi è al quadro che viene fuori dal rapporto di Format Research riguardo le liste che appoggiano i singoli candidati che, con un punteggio di 9.1, in termini percentuali assicurerebbero per Direzione Sulmona come seconda lista del centrodestra nella classifica cittadina e “a un palmo di mano dallo stesso Masci”. e il terzo posto assoluto nella competizione elettorale.

Ma non solo. Perché stando ai dati emersi in tema di percentuale di gradimento che, secondo entrambi i sondaggi, oscilla tra il 12,3% ed il 14,2% “anche rispetto al numero delle liste delle coalizione avversarie”, la candidata di Direzione Sulmona supera “di gran lunga quello di tutti gli altri contendenti”.

A Sulmona, 24.454 abitanti, Elisabetta Bianchi se la dovrà vedere con il candidato di centrodestra Vittorio Masci, sostenuto da Lega, Fdi e Fi, e quella del già citato Gerosolimo, ex assessore di centrosinistra della giunta di Luciano D’Alfonso, eletto con Abruzzo civico, che ha sostenuto nella precedente elezione l’attuale primo cittadino di Sulmona, Anna Maria Casini e con Gianfranco Di Piero, per la coalizione “Liberamente Sulmona”, di cui fanno parte anche il Partito democratico e il Movimento 5 stelle. E ancora Italia Viva, Sinistra Italiana, Azione e Sbic.

Quanto ai sondaggi, il rapporto di ricerca di Format Research, incentrato principalmente su tematiche quali qualità della vita, giudizio sull’amministrazione uscente, affluenza alle urne o stima del consenso, è stato effettuato a metà settembre presso un campione rappresentativo della popolazione del comune di Sulmona (n. 500 casi) nel periodo di rilevazione 10-15 settembre 2021 e, per quanto riguarda la stima di consenso, vede nello specifico in vantaggio il candidato del centrodestra Vittorio Masci con il 33,9%. Alle sua spalle il candidato del centrosinistra Gianfranco Di Piero con 29,3% e a seguire Andrea Gerosolimo, liste civiche, con 24,5% e la candidata Elisabetta Bianchi con 12,3%.

Delle liste che appoggiano i singoli candidati, il quadro che viene fuori è invece il seguente. Per Vittorio Masci: Fratelli d’Italia 9,8, Lega 8,5, Forza Italia 7,2, Masci Sindaco 6,6; per il candidato del centrosinistra Gianfranco Di Piero: Partito Democratico 13,9, Movimento 5 Stelle 6,8, Intesa per Sulmona 4,0, Sulmona Libera e Forte 3,3, Sulmona Bene in Comune 3,1, per Andrea Gerosolimo: Popolo di Sulmona 5,8, I democratici 4,4, Sulmona al centro 4,0, Fare Sulmona 3,8, Avanti Sulmona 3,4, Sulmona Arte 3,2, Territorio Futuro 3,1 e per Elisabetta Bianchi: Direzione Sulmona 9,1.

I risultati di Digit, diramati dalla Coalizione Sulmona Protagonista e definiti inattendibili dal centrodestra in quanto rilevati “3 giorni prima della della presentazione delle liste, quando non erano ancora definiti i candidati sindaco, gli schieramenti e le liste che li sostenevano, né i candidati al Consiglio comunale”, vedono invece in testa Gerosolimo, con il 43,7 per cento, seguito da Gianfranco Di Piero al 26,3 per cento, Vittorio Masci, al 15,8 per cento ed Elisabetta Bianchi al 14,2 per cento.

“Anche se i due sondaggi si smentiscono a vicenda – sottolinea la stessa Bianchi – per entrambi emerge un dato certo e cioè le alte percentuali di gradimento che, alla luce del numero di liste delle altre coalizioni,  fanno riferimento alla sola Direzione Sulmona “.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: