YOUTUBE CANCELLA VIDEO DEL LEGHISTA CLAUDIO BORGHI SU COVID-19, “SUONANO I CAMPANELLI D’ALLARME”

24 Luglio 2021 23:31

Italia: Cronaca

L’AQUILA – “Youtube mi ha censurato il video della settimana scorsa. Evidentemente i campanelli di allarme sono suonati, eccome. Come vi ho sempre detto non basta scendere in piazza, bisogna scendere in piazza al momento giusto. Quando è il momento giusto qualcuno si preoccupa”.

Così su Twitter il deputato leghista Claudio Borghi Aquilini, dopo che la piattaforma online YouTube ha cancellato un suo intervento, pubblicato dal canale Inriverente, sulla situazione Covid-19 dal titolo L’orrenda situazione che stiamo vivendo, pubblicato anche sulla sua pagina Facebook, dove è ancora disponibile con il titolo Monaco 1920. La nascita delle dittature.

“Il nostro team ha esaminato i tuoi contenuti e purtroppo riteniamo che violino le nostre norme sulla disinformazione in ambito medico”, l’accusa di YouTube, piattaforma che, si legge ancora, “YouTube non tollera contenuti che diffondano disinformazione in ambito medico, in contraddizione con le informazioni fornite sul Covid-19 dalle autorità sanitarie locali o dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms). Queste misure si limitano ai contenuti in contraddizione con le linee guida fornite dall’Oms e dalle autorità sanitarie locali in materia di: Cura, Prevenzione, Diagnostica, Trasmissione, Distanziamento sociale e autoisolamento, Esistenza del Covid-19″. (r.s.)

Sotto, il video di Claudio Borghi Aquilini cancellato da YouTube e caricato sulla piattaforma Rumble.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: