RACCOGLI, CONOSCI E DEGUSTA: A SAN PIO DELLE CAMERE EVENTO PER CELEBRARE LO ZAFFERANO

24 Ottobre 2022 10:44

L'Aquila - AbruzzoWeb Turismo, Enogastronomia, Gallerie Fotografiche

L’AQUILA – Raccogliere, sfiorare ed essiccare lo zafferano: questa è l’esperienza straordinaria che “Raccogli Conosci e Degusta” propone a chiunque per il prossimo 30 ottobre a San Pio delle Camere. Giunta alla 9° edizione, la manifestazione è organizzata dall’associazione “Le Vie dello Zafferano” e dal Comune di San Pio delle Camere.

Ai tanti turisti che stanno prenotando il proprio posto sul campo di zafferano, sarà assegnato un tutor che li guiderà nel magico mondo dello zafferano dell’Aquila dop.





La rassegna propone non solo la raccolta dello zafferano, ma il pranzo nel Borgo di San Pio, dove si potranno assaggiare piatti a base di zafferano e prodotti da culture locali. Inoltre si potrà conoscere ricette speciali, basate sull’oro rosso d’Abruzzo, con gli show cooking, coordinati dallo chef stellato William Zonfa.

Non mancherà una riflessione sul valore per la salute e per l’economia dei prodotti del territorio.

La fioritura dello zafferano avviene proprio in queste settimane fine ottobre e novembre. La raccolta e l’essicazione dello zafferano sono azioni che vanno fatte nel giorno stesso in cui nei campi compaiono i fiori. La raccolta avviene all’alba e rigorosamente a mano. Staccati con delicatezza i fiori ancora chiusi, vengono passati alla sfioritura, cioè il prelievo degli stimmi rossi, poi essiccati. Per ottenere un chilo di prodotto sono necessari circa duecentomila fiori.





Diversi eventi collaterali organizzati in collaborazione con l’associazione Majellando: Motociclette elettriche, itinerario in bici e trekking, permetteranno ai curiosi e ai visitatori di raggiungere e visitare i molti campi di zafferano della zona. Per l’esperienza della raccolta appuntamento alle ore 8.30 nel piazzale antistante il cimitero di San Pio delle Camere.

Nel Borgo nel giorno di domenica 30 si potranno assaggiare piatti a base di zafferano, antipasto, zuppetta di ceci e zafferano gnocchi salsiccia e zafferano, polpette, cacio e ovo, stinco cotto con un infusione di zafferano e molto altro. Allieteranno le due giornate il gruppo folcloristico Folkavacca.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: