ZES, FINA: “SPERIAMO IN COMMISSARIO ABRUZZESE, DESTRA DIFENDA LA SUA DIGNITA'”

21 Marzo 2021 15:05

PESCARA – “La Zona Economica Speciale per l’Abruzzo è un’importante opportunità costruita negli anni passati con l’impegno dei Governi di centro-sinistra. Un’opportunità soprattutto se coniugata alla strategia della trasversalità e a progetti chiari e univoci per il Recovery Plan. Progetti che ad oggi non sono stati forniti dalla Regione che ha preferito un inutile approccio compilativo con lunghe liste della spesa.

Così, in una nota, il segretario regionale del Partito Democratico Michele Fina: “Speriamo con tutto il cuore che il timore di un orientamento della Regione, a cui spetta un parere, su un commissario della Zes non espressione delle professionalità abruzzesi, denunciato dall’onorevole Camillo D’Alessandro, sia infondato”.

“Già il presidente della Regione è un commissario politico della Meloni. Come si potrebbe avere la faccia tosta di confermare l’andazzo con un altro esterno ad occuparsi del futuro della nostra economia? Chiedo ancora una volta agli esponenti delle destre abruzzesi, a partire dai consiglieri regionali, di difendere almeno la loro dignità”, conclude Fina.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: