PERCHÉ DOGECOIN, ETHEREUM E BITCOIN SONO RISALITI?

24 Settembre 2021 10:17

Italia: Economia

La famosa criptovaluta meme Dogecoin ha ricevuto una spinta da una fonte sorprendente. Adam Aron, CEO della catena di cinema AMC, ha condiviso sui social media la necessità della sua azienda di iniziare ad accettare pagamenti con la criptovaluta. Prima del tweet, Dogecoin era aumentato solo dell’1% nelle 24 ore precedenti. Tuttavia, è in aumento di circa il 10% rispetto ai minimi di questa settimana.
Giovedì sono aumentate anche le due più grandi criptovalute del mondo, Ethereum e Bitcoin. Entrambe sono aumentati di oltre il 2% rispetto alle 24 ore precedenti. Queste criptovalute sembrano anche ottenere supporto a causa di nuovi casi d’uso, in questo caso non da AMC, ma da Twitter.

E allora

Per fare un esempio, AMC aveva precedentemente annunciato che avrebbe supportato i pagamenti da Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash e Litecoin entro la fine del 2021. Secondo CoinMarketCap, si tratta della prima, seconda, diciottesima e diciannovesima criptovaluta per capitalizzazione di mercato. Ma per alcune persone, la decima criptovaluta più grande – Dogecoin – era notevolmente assente da questi piani.
Apparentemente le lamentele raggiunsero le orecchie di Aron. Il CEO di AMC ha pubblicato un sondaggio sul suo account Twitter all’inizio di questa settimana, chiedendo ai follower se la compagnia cinematografica dovrebbe supportare Dogecoin oltre agli altri token già nei suoi piani. E Aron è stato subito sorpreso dal brusio creato dal suo sondaggio su Twitter.

Milioni di utenti di Twitter hanno dato il loro sostegno a Dogecoin, affermando che AMC dovrebbe effettivamente supportarlo. Aron ha insinuato che la società inizierà ad accettare Dogecoin.
AMC non è la prima azienda ad accettare Dogecoin. Ad esempio, puoi usarlo per acquistare prodotti tecnologici su Newegg o acquistare biglietti per una partita di basket dei Dallas Mavericks. Ma i casi d’uso per Dogecoin sono attualmente limitati. Pertanto, i fan di Dogecoin vedono l’accettazione da parte di AMC come un segnale rialzista.

Se anche tu sei un fan di DOGE, BTC, ETH e altre criptovalute, ricorda che puoi acquistarle su BitIQ, una piattaforma facile da usare e sicura.
È importante che le criptovalute dispongano di una serie crescente di casi d’uso per supportare l’adozione a lungo termine. Ecco perché l’annuncio di oggi di Twitter è degno di nota per Bitcoin ed Ethereum. La piattaforma di social media ha lanciato una funzionalità all’inizio di quest’anno che consente ai follower di dare la mancia agli account sulla piattaforma. A partire da oggi, anche i suggerimenti di Twitter supporteranno Bitcoin.

Inoltre, secondo quanto riferito, Twitter sta anche cercando di autenticare i token non fungibili sulla piattaforma. Le NFT sono una forma di arte digitale scarsa e di proprietà privata. Al momento, non c’è modo di sapere se un utente di Twitter possiede un NFT visualizzato sul proprio profilo. Ma Twitter prevede di rimediare in futuro con una funzione di autenticazione.
Questo è degno di nota per Ethereum perché molti NFT sono costruiti sulla blockchain di Ethereum.
È “super importante” per Dogecoin risolvere questo problema per l’adozione
L’attuale volatilità del mercato non è stata gentile con Dogecoin, con la famosa moneta meme che è caduta di molto dai suoi rally alimentati dal clamore alcuni mesi fa. Infatti, nel momento in cui scriviamo, il valore di DOGE era sceso di quasi il 30% da metà agosto.
Tuttavia, molti nella comunità DOGE, incluso il #dogefather Elon Musk, stanno cercando di ottenere l’adozione del cripto-asset. Purtroppo, sembra che ci sia ancora un problema che affligge il suo ecosistema.

Al momento, la comunità DOGE si sta concentrando sul preparare la criptovaluta per l’adozione su larga scala. Tuttavia, le sue commissioni di transazione richiedono ancora una correzione importante. Questa urgenza è stata recentemente segnalata dal #Dogefather dopo che il CEO di AMC ha chiesto di accettare Dogecoin su Twitter.
Ad agosto, la rete Dogecoin ha rilasciato un aggiornamento 1.14.4 per i suoi nodi. Secondo GitHub, questo aggiornamento aiuterà la rete a ridurre le tariffe. Tuttavia, dato il numero limitato di nodi, attualmente, l’impatto dell’aggiornamento non si è fatto sentire sulle commissioni di transazione.

Commenti da Facebook
RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: