COLLEMAGGIO, LE NUOVE FOTO
SVELANO COME SARA' DENTRO
TRA BIANCO E LEGNO

Pubblicazione: 14 agosto 2017 alle ore 13:50

I lavori a Collemaggio

L’AQUILA - Bianca più che mai e con il nuovo tetto in legno che spicca a contrasto.

Sarà così, quando sarà rinata, la Basilica di Santa Maria di Collemaggio all’Aquila, una delle chiese più importanti del capoluogo.

Nuovi dettagli sui lavori in corso emergono dalle foto della ditta General Tractor di Luciano Ciancarella, che con i suoi mezzi assiste la Arcas Spa di Torino nei lavori, partiti nel dicembre del 2015, per un importo di circa 14 milioni di euro, finanziato dal colosso petrolifero Eni.

In questi giorni le operazioni proseguono serrate in preparazione della 723ª edizione della Perdonanza celestiniana, l’annuale giubileo aquilano in occasione del quale, tra il 28 e il 29 agosto, dopo l’apertura della Porta Santa gli aquilani potranno tornare a calpestare la navata centrale della chiesa e a sbirciare da dietro le transenne l’abside appena restaurata.

Lo scorso 2 agosto, invece, c’è stata la prima visita in cantiere del nuovo sindaco, Pierluigi Biondi con l’assessore alla Cultura Sabrina Di Cosimo, accolti dalla Soprintendente speciale per il cratere Alessandra Vittorini con i responsabili del progetto e della direzione lavori (Antonello Garofalo e Bianca Maria Colasacco) e dai tecnici di Eniservizi e dell’impresa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui