A24-A25, UDIENZA TAR LAZIO: PRESENTI ANCHE ISTITUTI DI CREDITO

28 Luglio 2022 20:13

Italia - Cronaca

ROMA – È stata affollata l’ udienza camerale di ieri davanti al Tar del Lazio che ha confermato la sospensiva alla revoca anticipata decisa dal Cdm il 7 luglio scorso, con la gestione delle A24 e A25 che rimane nelle mani della concessionaria Strada dei Parchi, sia pure con la supervisione del commissario governativo Corsini: non sono intervenuti solo gli attori in contesa, cioè Strada dei Parchi spa, da una parte, ed Avvocatura dello Stato, Anas, Ministero per le infrastrutture e per la mobilità sostenibili (Mims), Ministero dell’Economia e delle Finanze e Presidenza consiglio dei ministri, dall’altra.

A favore di Sdp con la formula “ad adiuvandum” si sono presentati altri soggetti tra cui Istituti bancari che vantano interessi nella complessa vicenda: Altea SPV s.r.l., nella persona del legale rappresentante p.t. di Prelios Credit Servicing S.p.A., in qualità di mandataria con rappresentanza di Altea SPV S.r.l.; Dexia Crediop S.p.A., in persona dell’Amministratore Delegato e legale rappresentante; UniCredit S.p.A., in persona del procuratore speciale e legale rappresentante; rappresentate e difese, tutte, dagli avvocati Giovanni Scirocco, Alessandro Botto, Filippo Pacciani e Ada Esposito, con domicilio fisico eletto presso il loro studio (Legance – Avvocati Associati). Poi, Gianluca Timperi, Davide Bergantin, Francesco Talone, Maurizio Farina, Rocco Radica e Marco Carlo Rocchi, rappresentati e difesi dagli avvocati Simona Barchiesi e Andrea Patrizi. Con la formula “ad opponendum”: CODACONS, Coordinamento di associazioni per la tutela dell’ambiente e dei diritti dei consumatori e degli utenti e Associazione Utenti Autostrade, in persona dei rispettivi legali rappresentati, rappresentati e difesi dagli avvocati Carlo Rienzi e Gino Giuliano.

Per quanto riguarda Sdp, è stata rappresentata e difesa dagli avvocati Arturo Cancrini, Fabrizio Criscuolo, Vincenzo Fortunato, Massimo Luciani, Romano Vaccarella, con domicilio eletto presso lo studio dell’avvocato Arturo Cancrini, a Roma.

Come controparte, il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, il Ministero dell’Economia e delle Finanze, la Presidenza del Consiglio dei Ministri, in persona dei rispettivi legali rappresentanti, ex lege rappresentati e difesi dall’Avvocatura Generale dello Stato. Ed ancora ANAS, Gruppo FS Italiane, in persona del legale rappresentante, rappresentata e difesa dall’Avvocatura Generale dello Stato.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: