L’AQUILA, L’ARTISTA MIMMO EMANUELE NEL MESE DI MAGGIO IMPEGNATO A PARIGI CON DUE MOSTRE

5 Maggio 2021 13:26

L’AQUILA – Per tutto il mese di maggio, l’artista aquilano Mimmo Emanuele sarà impegnato a Parigi con due mostre. La prima nella galleria Thullier (13, Rue de Thorigny Paris Sabe) per il Premio Parigi Artexpo, una mostra riservata agli artisti presenti all’Annuario Internazionale Artisti 2021, a cura di Art Now Palermo, edito da Mondadori Store; in questo catalogo d’arte Contemporanea, all’artista aquilano sono state riservate tre pagine a colori con recensione critica a cura di Barbara Romeo. La seconda nella sala espositiva dell’Unesco sede Mondiale (1, Rue Miollis) mostra Save Kalos, a cura della curatrice e artista Loreta Larkina, in allegato foto con locandina.

L’artista aquilano è al momento presente, inoltre, in importanti volumi d’arte: I veri artisti contemporanei, a cura di Pasquale Di Matteo; nel Primo volume Premio Vittorio Sgarbi, a cura di EA Editore Effetto Arte Palermo Art Now. Prevista l’uscita di sei volumi sempre a cura di Vittorio Sgarbi; l’Atlante dell’arte contemporanea De Agostini 2021, a cura di Paolo Levi, direttore generale e critico d’arte; Lascia il segno progetto d’arte Precis Arte, a cura di Lucia La Sorsa; I maestri italiani del colore del mondo, 2020, a cura di Accademia Dioscuri; L’arte al tempo del coronavirus, edito da Sckira, Veronica Nicoli Art Curator “Gli artisti si raccontano durante il lockdown”; Dante la Divina Commedia, illustrata degli artisti, a cura di Giorgio Gregorio Grasso, edito da Istituto Nazionale di Cultura, con mostra di dipinti originali a Venezia. Emanuele ha illustrato un passo dell’Inferno; Kalos 2021 L’arte al tempo della pandemia a cura di Massimo Pasqualone; E qui siamo, a cura di Paolo Berti, Edizione Premio Centro. L’ opera pubblica è stata dedicata da Emanuele a Philippe Daverio, il critico d’arte scomparso recentemente; Antologia Premio AlberoAndronico, con premio conferito a Emanuele nella sala del Campidoglio, Comune di Roma.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

    Ti potrebbe interessare: