COMUNALI, CRIPPA (LEGA): “IN ABRUZZO ENTUSIASMO,
CENTRODESTRA COESO VINCENTE”

17 Luglio 2021 20:04

Regione: Politica

L’AQUILA – “Vedo entusiasmo, abbiamo candidati sindaci di livello che appartengono alla società civile e anche alla politica e un centrodestra coeso che ha la possibilità di vincere nei comuni sopra i 15mila abitanti”.

Così il vice segretario nazionale della Lega, Andrea Crippa, 35enne parlamentare salviniano, a margine di un evento elettorale a Roseto degli Abruzzi (Teramo), a proposito delle prossime elezioni amministrative in Abruzzo.

“A livello regionale i temi più importanti sono infrastrutture e sviluppo, comparti nei quali stiamo facendo bene. Anche nella sanità, grazie al nostro assessore Nicoletta Verì, tra le altre cose abbiamo salvato i piccoli ospedali e cominciato la riorganizzazione delle rete ospedaliera e il rafforzamento delle strutture sanitarie. Fondamentale – ha aggiunto – è maturare la consapevolezza che il 28% alle regionali del 2019 è arrivato non perché abbiamo dimostrato qualcosa di importante come succede al Nord, in Abruzzo siamo cresciuti in maniera molto rapida quindi alla nostra azione di governo deve seguire una continua crescita della classe dirigente che è impegnata nell’amministrare la regione”.

“La leadership deve avere la capacità di gestire metodi diversi da quelli personali e in questo senso, bisogna fare uno scatto culturale a vantaggio del gioco di squadra e del merito. Si vince e si perde tutti insieme. Secondo me il Centrodestra che si sta preparando alle elezioni politiche del 2023 deve anche pensare al rinnovamento ed entrare in una fase politica in cui servono competenza, visione e lungimiranza”.

In merito al Governo Draghi: “Con Draghi c’è stato sicuramente un cambio di passo rispetto al governo Conte-Arcuri. Le prossime sfide sono molto importanti e si basano sulla riforma delle giustizia che vede la Lega in prima linea e sulla questione economica”.

“La Lega sta incidendo sulla riforma della giustizia, la cui bozza preparata dal ministro Cartabria è una buona base di partenza, che deve arrivare poi a prevedere la separazione delle carriere e la responsabilità civile dei magistrati. Una riforma che deve tenere fuori la politica dalle aule dei tribunali ed assicurare ai cittadini sentenze giuste. Una riforma che la gente vuole, non a caso, la raccolta di firme per il referendum sta andando molto bene, al di là delle più rosee previsioni. Tra le regioni più virtuose c’è anche l’Abruzzo”.

Per Crippa, “questioni fondamentali dei prossimi mesi sono lavoro, occupazione e la riforma fiscale che deve essere coraggiosa con il taglio del cuneo fiscale e la riduzione della pressione fiscale”.

“Bisogna poi incentivare la digitalizzazione,  la ricerca scientifica e la industria 4.0. C’è inoltre anche la prova importante legata alla transizione energetica ed ecologica con la quale coniugare il rispetto dell’ambiente e lo sviluppo economico, e la sfida delle prossime generazioni alla riduzione delle emissioni di CO2”, conclude Crippa.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
  1. blank
    ELEZIONI ROSETO, CENTRODESTRA COMPATTO PER DI MARCO CANDIDATO SINDACO: BELLACHIOMA CAPOLISTA LEGA
    ROSETO - Centrodestra unito per il candidato sindaco alle prossime elezioni amministrative di Roseto (Teramo), il professor William Di Marco
Articolo

Ti potrebbe interessare: