NUOVO OSPEDALE AVEZZANO: MARSILIO, “UN SALTO DI QUALITA’ PER LA SANITA’ ABRUZZESE”

18 Dicembre 2023 18:03

L'Aquila - Gallerie Fotografiche, Politica, Sanità

AVEZZANO – “Stiamo rivoluzionando e ricostruendo l’edilizia sanitaria, la gran parte, quella che presentava esigenze più urgenti. Questo è il primo dei tre. Per la sanità marsicana è davvero una prospettiva importante, un salto di qualità che si attendeva da anni”.

Lo ha detto il presidente della giunta regionale, Marco Marsilio, intervenendo oggi ad Avezzano, in consiglio comunale.

All’ordine del giorno, l’accordo tra Comune e Asl per la vendita dei terreni che sono ora nella disponibilità del comune e sui quali nascerà la nuova struttura.





Presenti, oltre ai consiglieri comunali, il vice presidente Emanuele Imprudente, l’assessore Mario Quaglieri, i consiglieri Massimo Verrecchia e Simone Angelosante, il direttore della Asl, Ferdinando Romano e alcuni sindaci marsicani.

In Consiglio comunale, il sindaco Giovanni Di Pangrazio ha letto la delibera predisposta dagli uffici comunali a seguito di un confronto con i tecnici e i vertici dell’Azienda Sanitaria per mettere a disposizione subito i terreni per il nuovo nosocomio da 245 posti letto che sorgerà nei pressi dell’attuale presidio.

Con l’ok del consiglio comunale la Asl avrà la disponibilità immediata delle aree e il comune otterrà 2 milioni e 765 mila euro da utilizzare per lavori importanti. Trattandosi, infatti, di proventi che arrivano dalla vendita di terre civiche, andranno tutti reinvestiti in opere pubbliche.





“Avezzano era sicuramente una priorità – ha aggiunto Marsilio – perché la situazione sismica del vecchio nosocomio non consente più ulteriori attese. Spero che diventi indimenticabile questa giornata, storica direi, in cui la collaborazione istituzionale tra Regione, Comune e ASI si concretizza con il passaggio di questi terreni, con un accordo di programma, per consentirne l’acquisto da parte dell’Asl. Soldi che peraltro la città di Avezzano potrà reinvestire. Ciò consentirà a brevissimo di andare in gara d’appalto, di dare il via ai lavori per il nuovo ospedale.  La vecchia struttura potrà essere riutilizzata per nuove attività sempre in ambito sanitario. Le istituzioni devono lavorare in sinergia nell’interesse dei cittadini. Questo è un passaggio storico ed epocale per l’Abruzzo intero”.

La delibera sottoposta all’attenzione degli amministratori riguarda l’approvazione dell’Accordo di Programma tra Comune e Asl che disciplina i rapporti e gli impegni reciproci, assunti per la realizzazione del nuovo ospedale, comprese le opere di urbanizzazione.

Un investimento di 118 milioni di euro per 43.000 mq di superficie, 245 posti letto, 28 tra sale operatorie e diagnostiche, 900 posti auto. Il nuovo ospedale di Avezzano sarà realizzato entro 6 anni.

Commenti da Facebook
RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: