COMUNE SULMONA: FORZA ITALIA, “SINDACO NON HA PIU’ CREDIBILITA’, SERVE NUOVA AMMINISTRAZIONE”

18 Aprile 2024 19:24

L'Aquila - Politica

SULMONA- “Un sindaco che non ha più credibilità con una maggioranza sempre in bilico e privo della coalizione che lo ha eletto, ovvero Liberamente Sulmona, che non esiste più. Una coalizione che si è disgregata dalla testa: ovvero con l’uscita dalla maggioranza della consigliera Teresa Nannarone, insieme a Maurizio Proietti e Caterina Di Rienzo, ideatori e sostenitori del progetto che ha portato Gianfranco Di Piero a essere eletto sindaco”.





Così, in una nota, il direttivo di Forza Italia Sulmona stigmatizza l’operato della maggioranza e del sindaco “anche alla luce delle ultime vicende, pubblicate dalle testate giornalistiche locali, con la notizia, portata alla ribalta dalla stessa Nannarone, che vede protagonista la fidanzata del capogruppo consiliare del M5S, Angelo D’Aloisio, assunta da una ditta locale, appaltatrice di servizi comunali”.

“Il sindaco ha cambiato maggioranza dal punto di vista formale, sostanziale e politico – riprende il direttivo – riducendola a una partita 8 a 8 che lo costringe, prima di ogni consiglio comunale, ad estenuanti trattative per non finire in parità . Inoltre, ha azzerato la prima giunta con il dictat del Pd che ha imposto assessori che non rappresentano la città mettendo da parte l’ex assessore al bilancio Katia Di Marzio, tutto questo per arrivare al risultato di essere uno degli ultimi Comuni d’Italia ad approvare il bilancio con tutto ciò che comporta in materia di manutenzione, lavoro e programmazione, perdendo di fatto almeno sei mesi”.





“Forza Italia rileva al sindaco Gianfranco Di Piero un immobilismo su tutti i fronti, in ultimo la campagna elettorale per le Regionali . “È stato l’unico sindaco che non ha preso una posizione sostenendo un candidato del territorio” incalza il Direttivo “per poi convocare, una volta elette, le tre consigliere regionali del territorio, ovvero Antonietta La Porta, Maria Assunta Rossi e Marianna Scoccia, per investirle soltanto di problemi.  Problemi che neanche egli stesso conosce: sulle partecipate, per esempio, Cogesa e Saca, Di Piero ha fatti annunci roboanti per poi non concludere assolutamente nulla. Per noi di Forza Italia il Re è nudo: è emersa la vera natura politica del sindaco ovvero l’immobilismo totale”.

“La città non può più perdere tempo prezioso a causa di una incapacità amministrativa che non ha eguali nella città di Sulmona, pertanto rinnoviamo la richiesta di un gesto di generosità al sindaco Gianfranco Di Piero nei confronti di tutti i cittadini di Sulmona affinché possano esprimere, attraverso il voto, una nuova amministrazione che abbia la voglia, la forza e la dignità di un futuro migliore”, conclude la nota

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: