PESCARA, CASA ATER SENZA RISCALDAMENTO: “MAMMA AL FREDDO CON 3 BAMBINI, INACCETTABILE E VERGOGNOSO”

19 Gennaio 2022 15:32

PESCARA – Una casa di proprietà dell’Ater, senza la caldaia e senza riscaldamento nonostante le numerose richieste della donna titolare del contratto che ha tre figli piccoli.

A raccontare la vicenda è il consigliere regionale Pd, Antonio Blasioli che questa mattina a Pescara, nell’ambito di un incontro con la cittadinanza di Fontanelle, e in particolare dei complessi popolari di via Caduti per Servizio, ha avuto modo di verificare “la situazione inaccettabile e indecente di una casa, regolarmente occupata con contratto del 2020 in via Caduti per Servizio”.

“Dal 2020 la signora ha segnalato la situazione all’Ater, personalmente e attraverso il proprio legale, ma ad oggi non ha avuto alcuna risposta dall’Azienda – spiega – Parliamo di una signora disoccupata, che non sa più come affrontare l’inverno con i suoi tre bambini, peraltro durante il periodo pandemico che viviamo. Preciso che la signora paga regolarmente il canone di locazione Ater”.

“Oggi stesso ho scritto all’Ater per conoscere le motivazioni di una simile situazione, che nel 2022 è fuori dal mondo e chiedo un intervento immediato da parte dell’azienda. Nella mia nota ho chiesto anche di avere copia delle sostituzioni di caldaie effettuate negli ultimi tre anni dall’Ater, per comprendere con quali modalità si è agito e si è rispettata la priorità di questa famiglia”.

“È necessario che Ater si attivi subito per risolvere questa criticità, che si è protratta già fin troppo a danno di una madre con tre figli piccoli”, conclude Blasioli.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Messaggio elettorale a pagamento
    blank
    Messaggio elettorale a pagamento
    blank
    Messaggio elettorale a pagamento
    blank
    Messaggio elettorale a pagamento
    Messaggio elettorale a pagamento
    squadra lega l'aquila
    Messaggio elettorale a pagamento

    Ti potrebbe interessare: