COVID: INFETTIVOLOGO ANDREONI, “LATTOFERRINA FARMACO PROMETTENTE”

15 Settembre 2020 09:54

ROMA – “La lattoferrina è molto promettente, permette agli infetti da covid 19 di liberarsi del virus molto prima, stiamo allargando la sperimentazione”.

Lo afferma Massimo Andreoni, direttore Uoc malattie infettive Tor Vergata, è intervenuto nella trasmissione “L’imprenditore e gli altri”, condotta dal fondatore dell’Università Niccolò Cusano Stefano Bandecchi e dal direttore Gianluca Fabi su Cusano Italia Tv.






Sulla lattoferrina, proteina anti-covid, assicura Andreoni, “è una ricerca italiana alla quale ho avuto il piacere e l’onore di partecipare, è un prodotto naturale, che serve a stimolare la nostra immunità. E’ un prodotto molto presente nei neonati. Abbiamo visto che somministrando la lattoferrina si protegge molto l’immunità delle persone, gli infetti da covid 19 riescono a liberarsi del virus molto prima rispetto a dei soggetti che sono infettati, ma non prendono questo prodotto. E’ una sostanza che va a chiudere le porte al virus nelle cellule. Un’azione che sembra molto promettente. Ovviamente stiamo allargando gli studi, ma certamente è un dato molto interessante. Lo studio ha riguardato finora 100 persone affette da covid, una numerosità ancora modesta, che necessita di ulteriori dati. Siccome questo è un prodotto naturale che si trova con molta facilità, molte persone hanno iniziato ad assumerlo e quindi è un qualcosa che nella pratica si sta già fortificando come dato. Però ovviamente, per serietà, dobbiamo aspettare risultati più ampi per avere ulteriori certezze”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: