ASL CHIETI, STELLA: “SINDACI CONFERMANO QUANTO SOSTENUTO DA M5S, E’ ORA CHE SCHAEL VADA A CASA”

8 Settembre 2021 16:20

Chieti: Politica

CHIETI – “Il Comitato dei Sindaci conferma quanto denunciato dal M5S, che da troppo tempo chiede alla Regione un cambio di passo: a mio avviso il pessimo lavoro operato da Schael nella Asl 2 è sotto gli occhi di tutti”.

A seguito dell’esito negativo del parere del Comitato Ristretto dei Sindaci sull’operato del direttore generale della Asl Lanciano-Vasto-Chieti, Thomas Schael, arriva anche il commento della consigliera regionale del M5S Barbara Stella.

“Il parere negativo lo condivido pienamente, basti pensare alle interminabili liste d’attesa, alle tante famiglie di bimbi autistici costretti a rivolgersi ai tribunali per farsi riconoscere i loro diritti negati, alla carenza di personale oramai divenuta cronica nei nostri ospedali. In più con la direzione Schael i servizi di medicina territoriale invece che essere ampliati sono stati addirittura ridotti, come a Chieti Scalo che ha visto sottrarsi il Distretto sanitario, chiuso quasi due anni fa e mai più riaperto, con notevoli disagi per i cittadini”.

“Mi auguro che l’assessore Nicoletta Verì e l’intera Giunta regionale prendano seriamente il parere espresso dal Comitato e si adoperino celermente con un cambio di dirigenza che sappia davvero attivarsi per garantire ai cittadini abruzzesi l’assistenza sanitaria che meritano”, conclude Stella.

Commenti da Facebook
RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: